Home » Eventi » Convegno internazionale sulla divulgazione del patrimonio linguistico e culturale

Convegno internazionale sulla divulgazione del patrimonio linguistico e culturale

curscaIl Dipartimento di Lingue, Letterature e studi interculturali dell’Università di Firenze è fra gli organizzatori del Convegno internazionale

Strumenti e applicazioni per la divulgazione
del patrimonio linguistico e culturale

23 aprile 2014, Bologna: Università di Bologna
24 aprile 2014, Firenze: Accademia della Crusca

Il convegno propone una riflessione comune a ricercatori di diversi paesi, lingue e tradizioni, e di diverse discipline, sul patrimonio tangibile e intangibile e sulla sua relazione con le Digital Humanities o Informatica Umanistica ed, in particolare, con le ricerche sul lessico e sui suoi strumenti di analisi. Il patrimonio viene considerato in questa prospettiva come uno dei fondamenti dell’identità culturale di una comunità, di cui la lingua è al tempo stesso vettore e agente.

Il convegno è parte delle attività previste all’interno del progetto “Lessico multilingue per i beni culturali” (LBC), instituitosi a Firenze nel 2013 e che riunisce docenti, ricercatori e collaboratori linguistici dell’Università di Firenze e di altre Università italiane (Bologna, Pisa, Siena, Torino, Modena, Trento), e fondazioni, al fine di promuovere la progettazione e la realizzazione di studi, ricerche e altre attività sul lessico delle diverse lingue nell’ambito dei beni culturali in relazione alla lingua italiana.

Questo il programma delle due giornate:

Mercoledì 23 aprile

Sala Rossa, Scuola Superiore di Studi Umanistici, Bologna

9.00. Apertura. Saluti delle autorità e degli organizzatori:
Marco Presotto (Vicepresidente Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione, sede di Bologna); Marco Biffi (Accademia della Crusca); Marcello Garzaniti e Annick Farina (LBC, Università di Firenze); Valeria Zotti e Ana Pano Alamán (Università di Bologna).
10.00-10.30 Geoffrey Williams (Université de Bretagne Sud) Opening new fields: from TEI to CAQDAS in dictionary analysis
10.30-11.00 Paolo Nesi, Gianni Pantaleo e Michela Paolucci (Università di Firenze) Modelli e strumenti per la ricostruzione della conoscenza

Pausa caffè

11.30-12.00 Denis Maurel (Université de Tours) Tourisme culturel sur Internet par les noms propres des éditions originales de Rabelais
12.00-12.30 Francesca Tomasi (Università di Bologna) Le edizioni digitali nel solco del Web semantico. Un caso di studio: Vespasiano da Bisticci e le sue lettere

Pausa pranzo

14.00-14.30 Elena Carpi (Università di Pisa) Objetos digitales: de la galería de cuadros a la polifonía de Pinterest
14.30-15.00 Ludovica Maconi (Università del Piemonte Orientale) Vantaggi e inganni nelle retrodatazioni con Google-Banca dati. Prime notizie di metodo su un progetto in corso
15.00-15.30 Carolina Flinz (Università di Pisa) Il progetto TOURLEX. Teoria e pratica a confronto per la realizzazione di un dizionario online sul lessico del turismo
15.30-17.00 Tavola rotonda. Dal Web 2.0 alle piattaforme multimediali
Ana Pano Alamán (Università di Bologna) La Web 2.0 o social: oportunidades y desafíos para el análisis del léxico
Valeria Zotti (Università di Bologna) Les ressources lexicales au carrefour entre linguistique et informatique
Marialaura Vignocchi (Alma-DL e CRR-MM, Università di Bologna) Il Centro di Risorse per la Ricerca Multimediale: progetti presenti e futuri

Giovedì 24 aprile 2014

Accademia della Crusca, Firenze

9.00-9.30 Apertura. Saluti delle autorità.
Nicoletta Maraschio (Presidente Accademia della Crusca), Isabelle Mallez (direttrice Institut Français Firenze), Eva Maria Thüne (Coordinatrice Laurea Magistrale in Lingua, Società e Comunicazione, Università di Bologna), Maria Pia Marchese (presidente Scuola di Studi Umanistici e della Formazione, Università di Firenze)
9.30-10-00 Nicoletta Maraschio (Accademia della Crusca) I progetti lessicografici nell’Accademia della Crusca
10.00-10.30 Massimo Fanfani (Università di Firenze) Una galleria di parole. Vocabolari italiani nei secoli
10.30-11.00 Marco Biffi (Università di Firenze e Accademia della Crusca) Per un corpus di riferimento dell’italiano post-unitario

Pausa caffè

11.30-12.00 Geoffrey Williams (Université de Bretagne Sud) La clé des champs et le champ des études: Analyse des premiers dictionnaires du français
12.00-12.30 Jean Pruvost (Université Cergy-Pontoise) À travers les dictionnaires: chroniquement et diachroniquement

Pausa pranzo

14-00-14.30. Donata Levi (Università di Udine, Fondazione Memofonte) Su alcuni progetti della Fondazione Memofonte. Il lessico nei taccuini dei conoscitori dell’Ottocento
14.30-15.00 Monica Taddei (Biblioteca Leonardiana di Vinci) Valorizzare gli scritti di Leonardo da Vinci con l’informatica: l’archivio digitale e-Leo
15.00-15.30 Margaret Haines Gli anni della cupola (Museo dell’Opera del Duomo)

Pausa caffè

16.00-16.30 Matilde Paoli (Accademia della Crusca) e Neri Binazzi (Università di Firenze) Voci dell’appartenenza: le parole del Vocabolario del fiorentino contemporaneo
16.30-17.00 Louis Mercier (Université de Sherbrooke) Usito: un regard québécois sur le patrimoine linguistique et culturel francophone
17.00-17.30. Annick Farina e Alessandro Tei (Università di Firenze) Il laboratorio lessicografico LBC / L’atelier lexicographique LBC: Collegare e schedare i nostri patrimoni lessicali e lessicografici

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...