Testi magici dal mondo antico

libcanbe

Si terrà giovedì 26 giugnо 2014 alle оrе 15,00 presso la Sala Comparetti della Biblioteca Umanistica dell’università degli Studi di Firenze – Ріаzzа Вrunеlleschі, 4
Il Convegno
“Testi magici dal mondo antico”
organizzato da DILEF (Dipartimento di Lettere e Filosofia) e da Istituto Papirologico “Girolamo Vitelli”.

Introduce і lavorі Mariа Ріа Маrchеѕе (Università degli Studі dі Firenzе)

М. Amоr Lópеz Jіmеno (Unіversіdаd de Valladolid)
Ataduras mágicas en el mundo griego antiguo

Paоlо Роcсеttі (Unіvеrѕità dеgli Ѕtudi dі Rоma Тоr Vergаtа)
Il plurilinguismo attraverso i testi magici: tra Magna Grecia e Roma

Frаncеѕса Мurаnо (Unіvеrѕità dеgli Studі dі Fіrеnzе)
Testi di maledizione in lingua osca

Guіdо Вastіаnіnі (Univеrsità dеgli Studі di Fіrеnzе)
Un amuleto cristiano in lingua greca

Per informazioni: francesca.murano@unifi.it

I Venerdì a Palazzo Fenzi

Cop-Della-GattaI Venerdì a Palazzo Fenzi

Approfondimenti

 20 giugno 2014 ore 16.00

Sala d’Ercole – Palazzo Fenzi, Via San Gallo 10, 50129 Firenze

Ai margini della Firenze laurenziana e dell’Italia delle corti: Bartolomeo della Gatta fra Verrocchio e Piero

 A proposito del volume di Cecilia Martelli: Bartolomeo della Gatta. Pittore e miniatore tra Arezzo, Roma e Urbino (Firenze, 2013).

Ne discutono con l’autrice Francesco Caglioti e Andrea De Marchi.

Assistenza alla ricerca su appuntamento all’Umanistica dal 16 giugno al 12 settembre

sevizio di assistenza alla ricercaDal 16 giugno al 12 settembre il servizio di

Assistenza alla ricerca e informazioni bibliografiche

sarà svolto previo appuntamento, inviando una mail alla casella di posta elettronica infouma@unifi.it.

Chiusura completa dal 9 al 22 agosto.

 

Il servizio, centralizzato per gli utenti della Scuola di studi Umanistici e della Formazione, si trova presso la sede di Lettere della Biblioteca Umanistica, in piazza Brunelleschi 4.  Offre consulenze personalizzate per ricerche bibliografiche e orientamento all’uso della biblioteca. In particolare:

  • impostazione corretta di una ricerca bibliografica, particolarmente in vista della preparazione della tesi di laurea
  • orientamento tra i servizi e le collezioni cartacee e digitali della Biblioteca Umanistica
  • utilizzo corretto ed efficace i cataloghi,  banche dati e nuovi strumenti per il recupero dell’informazione on-line
  • localizzazione presso altre strutture dei documenti individuati, nel caso non siano disponibili in biblioteca

volantino assistenza alla ricerca

Le lettere di Ida Baccini

Presentazione Baccini ultimoStasera 9 giugno alle 18:00, al Caffè Letterario “Le Murate” si terrà la presentazione del volume di Teresa Cini

Ida Baccini: lettere e bibliografia

Edito da Bibliografia e Informazione in collaborazione col Consiglio regionale della Toscana e la Biblioteca dell’Identità Toscana, il volume raccoglie per la prima volta le lettere della scrittrice e giornalista fiorentina, unita alla bibliografia critica aggiornata e all’elencazione dei suoi contributi apparsi sulla rivista a cui fu maggiormente legata ossia “La Cordelia”, di cui la Baccini stessa fu a lungo direttrice. Le lettere – assai numerose quelle a Angelo De Gubernatis e a Maria Majocchi Plattis, in arte “Jolanda” – ci consegnano il ritratto di un carattere combattivo e entusiasta nonostante le tante difficoltà legate al vissuto personale e alla carriera letteraria intrapresa, tanto più difficile per una donna nell’Italia post risorgimentale.
Oltre all’autrice interverranno il Presidente del Consiglio regionale della Toscana, Roberta Masini della sezione manoscritti e rari della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e Pamela Giorgi, ricercatrice e responsabile ANSAS ex INDIRE di Firenze. Alcune delle lettere più significative saranno lette dall’attrice Emanuela Caioni.

Cataloghi digitali della Biblioteca di Benedetto Croce

croceIl 5 giugno alle ore 15, presso la Scuola Normale Superiore di Pisa (Sala Stemmi, Palazzo della Carovana, piazza dei Cavalieri 7 – Pisa) si terrà un incontro di presentazione sulla digitalizzazione dei cataloghi della biblioteca privata di Benedetto Croce:

Benedetto Croce e la sua Biblioteca

La pubblicazione digitale dei cataloghi

L’iniziativa rientra nel più ampio progetto di digitalizzazione curato dal Gruppo di ricerca sulle Biblioteche filosofiche private in età moderna e contemporanea, a cui collaborano varie istituzioni universitarie e che comprende ormai un ampio regesto di biblioteche d’autore.

Sui cataloghi della biblioteca crociana interverranno domani:

Marta Herling, Elli Catello (Istituto Italiano per gli Studi Storici)
Apertura dei lavori

Alfonso Musci (Università di San Marino)
Per un canone crociano dei libri di “Vite”

Oreste Trabucco (Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli)
La biblioteca di Croce, officina per la storia dell’età barocca

Maria Rascaglia (Biblioteca Nazionale di Napoli “Vittorio Emanuele II”)
Dall’economia politica al dibattito sul marxismo

Patrick Karlsen (Università degli Studi di Trieste)
I totalitarismi del ‘900 nei fondi di libri e opuscoli della Biblioteca di Benedetto Croce