Nuovo numero della rivista “Bullettino dell’Istituto storico italiano per il Medio Evo”

bullettinoE’ arrivato in biblioteca il numero 115 della rivista “Bullettino dell’Istituto storico italiano per il Medio Evo”.

All’interno:

Elisa Pallottini, Un aggiornamento critico sull’iscrizione altomedievale di Bomarzo. Nuova lettura e nuove ipotesi, p. 1
Maddalena Betti, Una chiesa romana per la Moravia. Fonti e linguaggi di un progetto papale, p. 23
Antonella Ghignoli, Segni di notai. Scrivere per note e per segni in testi di chartae pisane dei secoli VII-IX, p. 45
Catia Renzi Rizzo, Lo spazio economico di Pisa: la provvista multiforme e incontrollata del secolo X, p. 97
Enrica Salvatori, Lo spazio economico di Pisa nel Mediterraneo: dall’XI alla metà del XII secolo, p. 119
Mario Gallina, Lo scambio epistolare tra emozione ed espressione letteraria. L’idealizzazione della lettera in Michele Coniata, p. 153
Guido Cariboni, «Archiabbatem numquam invenimus annotatum». Una svolta del monachesimo sono i pontificati di Urbano II e Pasquale II, p. 171
Francesco Renzi, Aristocrazia e monachesimo in Galizia nei secoli XII e XIII: la famiglia Froilaz-Traba e i Cistercensi. Ipotesi di ricerca, p. 209
Giampaolo Francesconi, Un patto di pariage? Controllo degli uomini e controllo della terra in un castello toscano di nuova fondazione (Montale, 1206-1215), p. 229
Cristina Carbonetti Vendittelli, Bonconte Monaldeschi senatore di Roma, Manfredi ed Eugenio Duprè Theseider, p. 253
Carole Mabbouz-Sutton, Étre auteur aux cc5tes de l’auctwitas: Brunet Latin, Cicéron et la Commune, p. 287
Rosanna Lamboglia, Aspetti della guerra del Vespro: la svolta del 1300 nella prospettiva di Giacomo Il d’Aragona e di Ruggero di Lauria, p. 327
Luciana Petracca, Di porto in fiera nel Quattrocento. Un itinerario fieristico tra due mari: da Barletta a Taranto, p. 345
Veronica Mele, Dietro la politica delle Potenze: la ventennale collaborazione tra Ippolita Sforza e Lorenzo de’ Medici, p. 375
Eduardo Juàrez Valero, La Università dell’arte vitrea de Altare: la paradoja jurfdica del nucleo vidriero altarés, p. 425
Arnold Esch, In captione et direptione Urbis intnfuit. Il Sacco di Roma nelle suppliche della Penitenzieria Apostolica, p. 443
Anna Airò, Elisabetta Caldelli, Valeria De Fraja, Giampaolo Francesconi, Il fondo manoscritto dell’Istituto storico italiano per il medio evo, p. 467
Amedeo De Vincentiis, Ovidio Capitani critico della medievistica italiana, 1967-1977, p. 527

La rivista è disponibile presso la sede di Lettere della Biblioteca Umanistica, con segnatura: RIV IT 195.

I disegni del teatro del Maggio musicale fiorentino

bucciE’ uscito il terzo volume dell’Inventario curato da Moreno Bucci dei disegni dell’Archivio Storico del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, appartenenti alla categoria dei bozzetti, dei modellini di scena, dei figurini per i costumi e dei disegni per l’attrezzatura scenica:

I disegni del teatro del Maggio musicale fiorentino. Inventario III. (1953-1963)

Nel suo complesso, l’opera in più volumi curata da Moreno Bucci, mette a disposizione di coloro che studiano il disegno teatrale del Novecento una vera e propria ‘carta d’identità’ dei pezzi in collezione, completa di ogni dato oggettivo, numeri d’inventario, nome dell’opera o del balletto o dello spettacolo teatrale, compositore o coreografo o scrittore, date di esecuzione, atti, personaggi, tecnica, misure, firme, datazioni, annotazioni autografe e annotazioni d’epoca.
Tra i circa milleottocento elaborati figurano disegni di importanti protagonisti della pittura italiana del ’900 come Mario Sironi, Giorgio De Chirico, Gino Severini, Felice Casorati, Gianni Vagnetti e Gino Carlo Sensani.

I primi due volumi dell’opera sono disponibili presso la Biblioteca di Lettere, con segnatura F21000001308 /2. Di prossima acquisizione anche il III volume appena pubblicato.

PubPsych: un nuovo motore per la ricerca psicologica

pubpsycPubPsych è un motore di ricerca per le risorse psicologiche di libero accesso in rete. Offre una selezione di dati tratti da un numero crescente di banche dati internazionali, con un prevalente focus europeo.

Attualmente comprende oltre 800.000 record collegati al full-text, quando disponibile, o a ulteriori informazioni e a link risolver.

Fra le banche dati indicizzate:

PSYNDEX
PASCAL
ISOC-Psicología
MEDLINE ®
ERIC
NARCIS
NORART
PsychOpen
PsychData

PubPsych: brochure illustrativa