L’invenzione creativa dell’ultimo Matisse

MatisseGiovedì 27 novembre alle ore 16.30, presso l’aula Comparetti della Biblioteca Umanistica (piazza Brunelleschi 4) si terrà un incontro organizzato dagli studenti  di El Duende intitolato

L’ultimo Matisse: invenzione creativa e ruolo della committenza

Interverrà la dott.ssa Micol Forti, direttrice della Collezione d’arte Contemporanea dei Musei Vaticani con una comunicazione sull’opera di Matisse nella Cappella del Rosario di Vence.

Nuovi fascicoli di rivista arrivati in biblioteca

E’ arrivato il n. 56,  2014 della “Rivista di estetica” e il numero 38, anno 2013 di “Medioevo : rivista di storia della filosofia medievale”.

estetivaVai all’indice del nuovo fascicolo della “Rivista di estetica”

medioevoVai all’indice del nuovo fascicolo di “Medioevo”

Entrambe le riviste sono consultabili presso la sede di Lettere della biblioteca Umanistica, rispettivamente con segnatura Riv IT 340 e Riv IT 1523.

Franco Fortini: ventennale della scomparsa

fortini-lattes-329x360In occasione del ventennale della scomparsa di Franco Fortini, il Centro studi Franco Fortini dell’Università di Siena, in collaborazione con la Regione Toscana e l’Istituto Storico per la Resistenza di Siena, organizzano una serie di eventi commemorativi che si terranno dal 19 novembre al 9 dicembre fra Siena e Firenze.

Il titolo della rassegna, Memorie per dopodomani, è lo stesso che Fortini scelse per una breve raccolta di suoi scritti pubblicati a Siena nel 1984.

Questo il programma del ciclo, che si inserisce in un più ampio insieme di iniziative e interventi dedicati all’autore su tutto il territorio nazionale:

Giovedì 20 Novembre | Stanze della Memoria, Via Malavolti 9, SIENA
ore 10.30 Presentazione alla stampa e apertura del percorso espositivo multimediale all’interno delle Stanze della Memoria
ore 17.30 “La memoria del possibile”. Memoria e oblìo nella società dello spettacolo: ipotesi per una nuova verifica dei poteri
Intervengono Mario Pezzella, Massimo Cappitti, Daniele Balicco
Introduce Dario Ceccherini

*

Martedì 25 Novembre | Museo Novecento, P.za Santa Maria Novella 10, FIRENZE
ore 17.30 Fortini pittore e incisore: frammenti di un itinerario tra arte e letteratura.
In esposizione opere originali e videoproiezione di dipinti e disegni provenienti dell’Archivio Fortini dell’Università di Siena
Intervengono Enrico Crispolti e Marcello Ciccuto
Coordina Valentina Gensini

*

Venerdì 28 Novembre | Gabinetto Viesseux, P.za Strozzi FIRENZE
ore 17.30 Presentazione del saggio di Luca Daino, “Fortini nella città nemica: l’apprendistato intellettuale di Franco Fortini a Firenze” (Milano, Unicopli, 2013)
Intervengono Stefano Carrai, Franco Contorbia e Giuseppe Nava
Coordina Gloria Manghetti

*

Sabato 29 Novembre | Biblioteca Comunale degli Intronati, Via della Sapienza 3, SIENA
ore 16.30 Lettura di poesie di Franco Fortini
A cura di Stefano Dal Bianco e Incontrotesto

*

Domenica 30 Novembre Corte dei Miracoli – Complesso San Niccolò, Via Roma 56, SIENA
ore 16.30 Lettura ad alta voce: “I cani del Sinai” di Franco Fortini
A cura di Andrea Traversi – Teatro della pioggia
Partecipano Cristina Alziati e Francesco Diaco

*

Giovedì 4 Dicembre | Stanze della Memoria, Via Malavolti 9, SIENA
ore 17.30 No al fascismo: una volta per sempre.
Incontro con Cecilia Mangini e Michela Zegna
Coordinano Luca Lenzini e Lorenzo Pallini
ore 20.30 proiezione di All’armi siam fascisti (1961) di Cecilia Mangini, Lino del Fra e Lino Miccichè, testo di Franco Fortini

*

Venerdì 5 Dicembre | Stanze della Memoria, Via Malavolti 9, SIENA
ore 17.30 Mutare il destino in libera scelta. La riscoperta di un film di montaggio perduto e “maledetto”.
Incontro con Cecilia Mangini e Michela Zegna
Coordina Lorenzo Pallini
ore 20.30 proiezione di Processo a Stalin (1963) di Fulvio Lucisano e Renato May

*

Sabato 6 Dicembre ore 17.30 | Le Murate spazio SUC, P.za delle Murate FIRENZE
“Il mio verbo è al presente”: tre poeti contemporanei incontrano Fortini.
Durante la serata Roberto Talamo eseguirà dal vivo leCanzonette del Golfo, da lui stesso musicate a partire dai testi omonimi di Fortini.
Intervengono Andrea Inglese, Paolo Maccari, Andrea Gibellini

*

Martedì 9 Dicembre | Cinema Stensen, Viale Don Minzoni 25, FIRENZE
ore 17.30 proiezione di Scioperi a Torino (1962) di Carla e Paolo Gobetti, testo di Franco Fortini
A seguire, incontro con Sergio Bologna, Sergio Toffetti, Silvia Luzi e Luca Bellino
ore 20.30 proiezione del documentario Dell’arte della guerra (2012) di Silvia Luzi e Luca Bellino

La Biblioteca Umanistica partecipa alla Festa della Toscana con “Italia-Brasile: culture in contatto”

Bnr3 - CopiaIl Consiglio regionale della Toscana ha selezionato la nostra rassegna Italia-Brasile: culture in contatto, fra le proposte  che concorreranno alla celebrazione dell’edizione 2014 della Festa della Toscana. Una festa che quest’anno intende invitare a “guardare oltre: i nostri confini, fisici e mentali, le nostre abitudini, anche le nostre convinzioni. Un invito ad essere dinamici, aperti, per una Toscana terra del mondo, ad esso aperta e in esso proiettata, rinnovata protagonista di una storia che a pieno titolo le appartiene”.

Oltre ad inserire Italia-Brasile nel programma della Festa, la Regione ha riconosciuto un contributo economico a sostegno della nostra iniziativa.

 

Ancora un’iniziativa dedicata alla cultura brasiliana

brasileMentre la Biblioteca Umanistica inaugura con “Italia-Brasile: culture in contatto” il  ciclo di eventi intitolato “Chiostro in azione”, la Biblioteca comunale di Bagno a Ripoli dedica al Brasile un appuntamento che ci piace segnalare:

“Incontro con la cultura brasiliana” 

Mercoledì 26 novembre, 17.30-19.00

Il Brasile, i suoi colori, la luce e le atmosfere tipiche della cultura brasiliana, raccontate attraverso le parole dei più importanti scrittori sudamericani, fotografie, musiche e una dimostrazione dal vivo di Capoeira del Grupo Escola Regional – Capoeira Firenze. Le letture ad alta voce saranno a cura dei volontari biblioCoop.

Per informazioni: Biblioteca di Bagno a Ripoli, via di Belmonte, 38. Tel. 055 645879

Locandina

La BiGLI online gratuitamente fino al 14 dicembre

biglliE’ da oggi online, in versione gratuita fino al 14 dicembre, la

BiGLI

 “Bibliografia Generale della Lingua e della Letteratura Italiana”

Fondata nel 1991, diffusa in versione cartacea fino al 2010 (ultima annata censita 2008), è una bibliografia annuale ideata e realizzata dal Centro Pio Rajna e pubblicata dalla Salerno Editrice, che censisce e scheda, con criteri di alto rigore scientifico, tutto quanto viene pubblicato nel mondo, in libri e riviste scientifiche, in tema di lingua e letteratura italiana.

Nel corso dei 18 volumi pubblicati (contenenti circa 480.000 informazioni bibliografiche, dalle ca. 9.000 del vol. I alle oltre 30.000 degli ultimi), la BiGLI si è affermata come un fondamentale strumento di lavoro scientifico e in generale di conoscenza, realizzato attraverso la registrazione puntuale di tutti i materiali editi: edizioni di testi, indagini critiche e storiche, note filologico-linguistiche, saggi, monografie, recensioni e rassegne bibliografiche, ecc., interessanti l’intero arco storico della letteratura italiana, dalle origini della lingua e della letteratura scritta ai giorni nostri, fornendo indicazioni circa i contenuti, l’articolazione dei temi trattati, i riferimenti a temi secondari. Di fatto, un censimento della diffusione e della circolazione della cultura italiana nel mondo.

Da oggi la BiGLI si presenta arricchita di una banca dati on line, che integra in un unico archivio informatizzato tutte le annate fino ad oggi pubblicate (1991-2008) in cartaceo e di futura pubblicazione, garantendo un aggiornamento costante e periodico dal 2009 in avanti. È previsto un inserimento nel database della produzione 2009-2010 entro il 2014, della produzione 2011-2012 entro il 2015, della produzione 2013-2014 entro il 2016, del 2015-2016 entro il 2017, poi si procederà con ritmo annuale.

Dopo il 14 dicembre, l’accesso alla banca dati sarà a pagamento e la Biblioteca Umanistica sottoscriverà l’abbonamento per renderla disponibile ai propri utenti.