Home » Cosa c'è di nuovo in Biblioteca? » Il fondo Bardi in mostra all’Umanistica

Il fondo Bardi in mostra all’Umanistica

Bardi fronte per sitoIn concomitanza con il Convegno nazionale dedicato alla storia delle biblioteche toscane (Pistoia, Biblioteca Forteguerriana, 7 e 8 maggio 2015), che ospiterà un contributo su Girolamo dei Bardi, si inaugurerà il 6 maggio 2015 presso la Biblioteca Umanistica la mostra

Alle radici della Biblioteca Umanistica: la biblioteca di Girolamo dei Bardi (1777-1829).
Da collezione privata a uso pubblico

(Biblioteca Umanistica, Piazza Brunelleschi 4, Firenze)

 6 maggio – 30 giugno 2015

L’esposizione è dedicata alla collezione libraria dei Bardi Gualterotti, uno dei rami principali dei Bardi di Vernio, del quale il conte Girolamo (1777-1829) fu l’ultimo rappresentante. La collezione, una delle più illustri tra le raccolte nobiliari fiorentine costituite agli inizi del secolo XVIII, fu depositata nel giugno 1892 dal Pio Istituto dei Bardi, suo erede,  presso l’Istituto di Studi Superiori di Firenze, nucleo fondante dell’attuale Università degli studi.

Le tre sezioni della mostra documenteranno in successione la stratigrafia e l’accrescimento della raccolta. Dopo le principali provenienze dei libri, illustrate con particolare riguardo agli ex libris e alle note di possesso familiari, nobiliari e private, si esaminerà  l’accrescimento operato da Girolamo. Inizialmente speculare all’aggiornamento della Biblioteca del Museo di Fisica e Storia Naturale, la più grande istituzione scientifica del Granducato, che Girolamo diresse tra il 1807 e il 1829, l’incremento riguardò anche i temi dell’educazione popolare, che erano al centro del dibattito culturale e politico contemporaneo. Il metodo del mutuo insegnamento, diffuso in Toscana dopo il 1815, ispirò i suoi scritti e fu alla base sia della  scuola fondata a Firenze nel dicembre 1818 sia della sua attività editoriale didattica.

Con questa iniziativa dedicata alla componente più rappresentativa delle sue raccolte storiche, il fondo Bardi,  la Biblioteca Umanistica celebra i cinquant’anni dall’insediamento della sezione di Lettere (già Biblioteca di Lettere e Filosofia) nel complesso architettonico di Piazza Brunelleschi.

La mostra sarà aperta dal lunedì al venerdì con orario 9-19.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...