L’Umanistica al Musart Festival 2018

Dal 17 al 27 luglio proiezioni, mostre, visite guidate alla Biblioteca e ai chiostri

Musart Festival 2018Anche quest’anno la Biblioteca Umanistica aderisce a Musart Festival 2018 e dal 17 al 27 luglio apre le porte alla città in orario serale. Gli spettatori dei concerti potranno assistere a proiezioni di docufilm su biografie di cantanti curate da Stefano Senardi per SkyArte e partecipare alle visite guidate organizzate dalla Biblioteca.

Il tema del viaggio e dell’esplorazione di terre remote sarà al centro delle due mostre presentate per l’occasione: la prima, Oltre confine: viaggi reali e immaginari di esploratori, scienziati, religiosi e geografi tra ‘600 e ‘700curata dalla biblioteca e allestita nella sala d’accoglienza, trarrà dalle raccolte di maggior pregio dell’Umanistica una selezione di volumi dedicati all’esplorazione, reale e immaginaria, di mondi lontani; la seconda, Sguardi dell’alto Egitto, presenterà nel Corridoio Brunelleschi una rassegna fotografica curata dal professore Giovanni Canova dell’Università di Napoli “L’Orientale”, esito di un viaggio di ricerca compiuto nel Sud dell’Egitto fra il 1978 e il 1982.

Per l’occasione sarà inoltre possibile visitare i chiostri dell’antico monastero di Santa Maria degli Angeli, uno dei complessi  monumentali più rilevanti di proprietà dell’Ateneo di Firenze, sede della Biblioteca Umanistica.

 

Visite guidate alla Biblioteca e ai chiostri: 17-18-20-23-24-25-26-27 luglio, ore 19:15 e 20:15

Ingresso libero

locandina Musart

locandina mostra Oltre confine

locandina mostra Sguardi dell’Alto Egitto

 

Annunci