All’Umanistica una mostra sulle donne in manicomio in epoca fascista

Fiori del male

I fiori del male

Donne in manicomio nel regime fascista. Mostra all’Umanistica.

Mostra foto-documentaria a cura di Annacarla Valeriano e Costantino Di Sante

 

Biblioteca Umanistica – Corridoio Brunelleschi 
Piazza Brunelleschi 4, Firenze

17 – 31 ottobre 2018

dal lunedì al venerdì
ore 10-12 e 16.30-18.30
Ingresso libero

Inaugurazione mercoledì 17 ottobre 2018, ore 17.00 (Sala Comparetti)

 

La mostra ritrae tante donne che durante l’epoca fascista furono rinchiuse in manicomio, anche a causa dell’ampliamento del concetto di devianza tipico del Ventennio. Tra le maglie delle istituzioni totali rimasero imbrigliate anche quelle donne che non seppero esprimere personalità adattate agli stereotipi culturali del regime o non assolsero completamente ai nuovi doveri imposti dalla “Rivoluzione Fascista”.

Sono figlie, madri, mogli, spose, amanti vissute durante gli anni del regime fascista. Ai volti delle ricoverate sono affiancati diari, lettere, relazioni mediche che raccontano la femminilità a partire dalla descrizione di corpi inceppati e restituiscono l’insieme di pregiudizi che hanno alimentato storicamente la devianza femminile.

La mostra è stata realizzata dalla Fondazione Università degli Studi di Teramo in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale della Asl di Teramo e l’Archivio  di Stato di Teramo, da cui sono tratti in larga parte i materiali documentari al centro del percorso espositivo. Ha ottenuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dei Beni e Attività Culturali, della Regione Abruzzo.

Questa edizione dell’esposizione, ultima di una serie che l’ha vista presente in molte città d’Italia, è promossa e realizzata da Libere Tutte, Arci, Cgil Firenze e Metropoli, in collaborazione con il Comune di Firenze e la Biblioteca Umanistica dell’Università degli Studi di Firenze.

L’evento è inserito all’interno del Festival dei diritti organizzato dal Comune di Firenze.

Maggiori informazioni

 

 

Locandina

Annunci

Le Public Libraries statunitensi sbarcano all’Umanistica

Le biblioteche pubbliche statunitensi saranno al centro di due incontri che si terranno presso la Sala Comparetti della Biblioteca Umanistica (Piazza Brunelleschi 4, Firenze), all’interno del corso di Biblioteconomia del prof. Mauro Guerrini:

Lunedì 8 ottobre 2018, dalle  11:00 alle 13:00, Marcellus Turner, direttore della Seattle Public Library, Washington terrà una lezione sulle collezione e sui servizi della biblioteca che dirige, una delle più innovative al mondo.

Lunedì 15 ottobre 2018, dalle 9:00 alle 13:00,  sarà proiettato il film  del regista Frederik Wiseman, Ex Libris: New York Public Library, un viaggio appassionante e rigoroso nelle biblioteche pubbliche di NYC, modello di inclusione e condivisione di cultura.

 

locandina 8 ottobre

Locandina 15 ottobre

Lev Mečnikov: una conferenza all’Umanistica

Mercoledì 3 ottobre 2018, alle ore 15.15, nella Sala Comparetti della Biblioteca Umanistica (P.zza Brunelleschi 4, Firenze), si terrà un seminario dal titolo:

 

Lev Mečnikov (1838-1888)

garibaldino, critico letterario, anarchico, orientalista e geografo

All’incontro, che avverrà in occasione dell’edizione delle sue opere in Russia, interverrà Renato Risaliti, e a seguire Stefano Garzonio, Marcello Garzaniti e Lorenzo Pubblici.

 

 

Teatro spagnolo in Europa: un convegno

Dal 12 al 14 settembre 2018, presso l’Aula Magna di Scienze della formazione (Via Laura 48 Firenze), si terrà il  Convegno internazionale

“El teatro español en Europa (siglos XVI-XVIII)”

Il convegno è organizzato dal Dipartimento di Lingue, Letterature e Studi Interculturali dell’Università di Firenze

Locandina

L’Umanistica al Musart Festival 2018

Dal 17 al 27 luglio proiezioni, mostre, visite guidate alla Biblioteca e ai chiostri

Musart Festival 2018Anche quest’anno la Biblioteca Umanistica aderisce a Musart Festival 2018 e dal 17 al 27 luglio apre le porte alla città in orario serale. Gli spettatori dei concerti potranno assistere a proiezioni di docufilm su biografie di cantanti curate da Stefano Senardi per SkyArte e partecipare alle visite guidate organizzate dalla Biblioteca.

Il tema del viaggio e dell’esplorazione di terre remote sarà al centro delle due mostre presentate per l’occasione: la prima, Oltre confine: viaggi reali e immaginari di esploratori, scienziati, religiosi e geografi tra ‘600 e ‘700curata dalla biblioteca e allestita nella sala d’accoglienza, trarrà dalle raccolte di maggior pregio dell’Umanistica una selezione di volumi dedicati all’esplorazione, reale e immaginaria, di mondi lontani; la seconda, Sguardi dell’alto Egitto, presenterà nel Corridoio Brunelleschi una rassegna fotografica curata dal professore Giovanni Canova dell’Università di Napoli “L’Orientale”, esito di un viaggio di ricerca compiuto nel Sud dell’Egitto fra il 1978 e il 1982.

Per l’occasione sarà inoltre possibile visitare i chiostri dell’antico monastero di Santa Maria degli Angeli, uno dei complessi  monumentali più rilevanti di proprietà dell’Ateneo di Firenze, sede della Biblioteca Umanistica.

 

Visite guidate alla Biblioteca e ai chiostri: 17-18-20-23-24-25-26-27 luglio, ore 19:15 e 20:15

Ingresso libero

locandina Musart

locandina mostra Oltre confine

locandina mostra Sguardi dell’Alto Egitto

 

L’Année philologique cambia piattaforma

L’Année philologique, la bibliografia di riferimento  per le pubblicazioni accademiche relative alla civiltà greca e romana, è ora accessibile via piattaforma Brepolis.

Contiene:
* Più di 860.000 riferimenti bibliografici
* Circa 14.000 nuove voci ogni anno
* Più di 1.000 riviste regolarmente censite

Per ulteriori informazioni scarica la brochure.