Ingresso gratuito alla mostra: Tesori inesplorati

cache_5104218061df0aa1278adbcbf59a6986_7ba8b7da6d7b2b3851b389a89f54a56cVenerdì 29 settembre, in occasione di Bright: la notte dei ricercatori in Toscana, la Biblioteca Medicea Laurenziana (Piazza San Lorenzo, 9, Firenze) aprirà gratuitamente l’esposizione “Tesori inesplorati. Le biblioteche dell’Università di Firenze in mostra“, con orario 15-17.

 

Annunci

Un convegno su Wittgenstein all’Umanistica

Wittgenstein, LudwigDal 28 al 29 settembre 2017, presso la Sala Comparetti della Biblioteca Umanistica (Piazza Brunelleschi 4), si terrà il Convegno:
Immediatezza ed esperienza
tra Wittgenstein e il pragmatismo

 

Si tratta del terzo appuntamento organizzato da un gruppo di ricerca su Wittgenstein e il pragmatismo nato tre anni fa grazie alla collaborazione tra gli atenei di Roma Tre (dipartimento di Filosofia, comunicazione e spettacolo) e Venezia Ca’ Foscari (dipartimento di Filosofia e beni culturali) e l’associazione culturale Pragma.
Il convegno mette utilmente in comunicazione il gruppo con l’unità di ricerca sull’ontologia del qualitativo, QuaOntoTech – Qualitative Ontology Technology, recentemente costituitasi presso il dipartimento di Lettere e Filosofia di Firenze con l’obiettivo di indagare da diversi punti di vista la dimensione qualitativa dell’esperienza.

programma

La partecipazione è libera e non richiede registrazione.

Per informazioni: anna.boncompagni@gmail.com

Nuove professionalità per il futuro: un workshop

logo-2000x450Sabato 16 Settembre 2017, presso il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia (Aula 4, Via Laura, 48 Firenze) si terrà il workshop

Nuove professionalità per il futuro:  inclusione, autonomia, comunicazione a scuola e nei servizi educativi

Il Seminario vuole riflettere sulla figura del  “Tecnico del sostegno all’autonomia personale, alla comunicazione e all’inclusione sociale a favore di soggetti con disabilità”. L’obiettivo è quello di presentare ai partecipanti metodi e pratiche pedagogiche per sostenere l’autonomia personale, la comunicazione e l’inclusione sociale nella scuola e nei servizi educativi.
Saranno consegnate le Attestazioni finali alle diplomate del corso “Tecnico del sostegno all’autonomia personale, alla comunicazione e all’inclusione sociale a favore di soggetti con disabilità”, riconosciuto dalla Regione Toscana ai sensi dell’art. 17 comma 1 lett. B della L.R. 32/2002 con AD nr. 4016 del 28/10/2014, realizzato dall’Agenzia Formativa FISM Regionale Toscana “Codice Accreditamento nr. FI0122”, con il cofinanziamento dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e con la collaborazione del Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’università di Firenze, della Fondazione Scuole Libere, della Cooperativa San Tommaso D’Aquino, della Fondazione Opera Diocesana Assistenza ODA, della Cooperativa Sociale Giovanni Paolo II e della Cooperativa Sociale Centro Servizi.

programma

Le forme del comico: congresso ADI a Firenze

t_20170901111927868Dal 6 al 9 settembre prossimi si terrà a Firenze il XXI congresso organizzato dall’Associazione degli Italianisti, che quest’anno sarà dedicato a Le forme del comico.

La prima giornata del Convegno si svolgerà nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio. Le sedute seguenti si articoleranno tra l’Aula Magna del Rettorato (Piazza San Marco 4), il plesso didattico universitario di Via Capponi 9, l’Istituto degli Innocenti (Piazza SS. Annunziata), il plesso didattico universitario di Via Laura 48 e l’Auditorium di S. Apollonia.

programma

programma delle sessioni parallele

L’iniziativa, che ha avuto il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Firenze, è stata organizzata dal Dipartimento di Lettere e Filosofia, dal Centro di Studi “Aldo Palazzeschi” e dall’Associazione degli Italianisti (Adi),  con la collaborazione della Fondazione “Vittorio e Piero Alinari”.

Center for Creative Photography in Artstor

center_creative_photography_preservationIl Centro per la Fotografia Creativa dell’Università dell’Arizona ha reso disponibili circa 36.000 fotografie nella Biblioteca Digitale Artstor. Il Centro è riconosciuto a livello internazionale come uno dei migliori musei d’arte accademici  e centri di studio per la storia della fotografia.

E’ stato inaugurato nel 1975, con gli archivi di cinque maestri della fotografia contemporanea – Ansel Adams, Wynn Bullock, Harry Callahan, Aaron Siskind e Frederick Sommer – ed è cresciuto fino a comprendere 239 collezioni d’archivio. Tra queste, troviamo le raccolte di alcuni fra i nomi più noti della fotografia nordamericana del XX secolo: W. Eugene Smith, Lola Alvarez Bravo, Edward Weston e Garry Winogrand.

Vai alla collezione

Europeana fashion: una grande collezione digitale di moda

modaEuropeana fashion è un database condiviso dedicato alla moda e alla storia del costume contenente migliaia di immagini provenienti dalle principali collezioni europee pubbliche e private, compresi archivi e biblioteche.

Attualmente partecipano al progetto, arricchendone i contenuti:

Museo Salvatore Ferragamo (IT) Emilio Pucci Archive (IT)
Centraal Museum Utrecht (NL) ModeMuseum Antwerp (BE)
Victoria & Albert Museum (UK) Les Arts Décoratifs (FR)
Archivio Missoni (IT) Rijksmuseum (NL)
Rossimoda Shoe Museum (IT) Stiftung Preussischer Kulturbesitz (DE)
Catwalk Pictures (BE) Pitti Immagine (IT)
ModeMuseum Hasselt (BE) Nordiska Museet (SE)
Netherlands Institute for Sound and Vision (NL) Peloponnesian Folklore Foundation (GR)
Amsterdam Museum (NL) Israel Museum Jerusalem (IL)
Museo del Traje (ES) MUDE (PT)
Belgrade Museum of Applied Arts (RS) Fondazione Cerratelli (IT)
Gemeentemuseum Den Haag (NL) Fries Museum (BE)
ITS International Talent Support (IT) Shoes or no shoes (BE)
Galleria del Costume Palazzo Pitti (IT) Royal Museums Arts and History (BE)
Royal Library of Belgium (BE) Stockholm University (SE)
TextielMuseum (NL) Wien Museum (AT)
Fondazione Gianfranco Ferré (IT) Paul van Riel (NL)