Le forme del comico: congresso ADI a Firenze

t_20170901111927868Dal 6 al 9 settembre prossimi si terrà a Firenze il XXI congresso organizzato dall’Associazione degli Italianisti, che quest’anno sarà dedicato a Le forme del comico.

La prima giornata del Convegno si svolgerà nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio. Le sedute seguenti si articoleranno tra l’Aula Magna del Rettorato (Piazza San Marco 4), il plesso didattico universitario di Via Capponi 9, l’Istituto degli Innocenti (Piazza SS. Annunziata), il plesso didattico universitario di Via Laura 48 e l’Auditorium di S. Apollonia.

programma

programma delle sessioni parallele

L’iniziativa, che ha avuto il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Firenze, è stata organizzata dal Dipartimento di Lettere e Filosofia, dal Centro di Studi “Aldo Palazzeschi” e dall’Associazione degli Italianisti (Adi),  con la collaborazione della Fondazione “Vittorio e Piero Alinari”.

Annunci

Titti Follieri all’Umanistica

locandina-titti-724x1024Il 5 aprile 2017, alle ore 17, nella Sala Comparetti della Biblioteca Umanistica (piazza Brunelleschi 4, Firenze) si terrà la presentazione della raccolta poetica

Tessiture spaziali
di Titti Follieri

con illustrazioni di LeoNilde Carabba
(Morgana edizioni, 2016)

Interventi:

Martha Canfield, docente di Letteratura ispanoamericana (Università di Firenze)
Lucilla Saccà, docente di Storia dell’arte contemporanea (Università di Firenze)

Saranno presenti le autrici e saranno esposte opere di LeoNilde Carabba.

Giovanni Arpino: un seminario

arpinoIn occasione dei novant’anni dalla nascita e dei trent’anni dalla scomparsa di Giovanni Arpino, il Dipartimento di Lingue, Letterature e Studi Interculturali dell’Università di Firenze e MOD – Società Italiana per lo Studio della Modernità Letteraria propongono il Seminario di studi:

«La vita o è stile o è errore».
Giovanni Arpino e la sua opera

VENERDÌ 3 MARZO
Sala Comparetti (Biblioteca Umanistica, P.za Brunelleschi, 4)

SABATO 4 MARZO
Aula Magna (Scuola di Studi Umanistici e della Formazione, via
Laura 48)

 

Vai al programma

Un incontro su Ippolito Nievo all’Umanistica

nievoSi terrà oggi pomeriggio alle 17:00 nella sala Comparetti della Biblioteca Umanistica (piazza Brunelleschi 4), l’incontro letterario

“La chiarezza delle idee,

la semplicità dei sentimenti

e la verità della storia” 

Ippolito Nievo

Intervengono Anna Nozzoli, docente di Lettaratura italiana all’Università di Firenze e il prof. Simone Casini, docente di Letteratura italiana all’Università di Perugia. Seguirà dibattito con i relatori.

Con la partecipazione di: Lista Aperta e Ciclo Novecento.

“Le forme del testo”: un convegno sulla filologia otto-novecentesca

convegnoitaDal 17 al 18 maggio,  presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia (piazza Savonarola 1, Firenze), si terrà il Convegno di studi:

“Le forme del testo”
Editoria e filologia in Italia tra Otto e Novecento

Il connubio tra filologia e lavoro editoriale permette di immettersi nell’officina di lavoro di un autore, e dunque di comprendere a pieno le ragioni e il significato delle elaborazioni testuali e, più in generale, la poetica.
I contributi mettono in evidenza come, nell’ambito dello studio della letteratura di Ottocento e Novecento, sia necessario affiancare il dato teorico-critico a una ricerca svolta nella chiave della filologia editoriale: ruolo centrale in tale prospettiva hanno i documenti di archivio, a partire dagli scambi epistolari tra autore ed editore, fino ai pareri editoriali conservati presso gli archivi storici delle case editrici.
La ricerca svolta in tale ottica si avvale del contributo di una testimonianza concreta, che fa luce sul rapporto diretto tra autore ed editore nella sua immediatezza e chiarisce anche le fasi dell’elaborazione di un testo, prendendo appunto in considerazione sia le ragioni dell’autore che la modalità editoriale

programma

Dante 2.0: performance letteraria all’Umanistica

dante 2In occasione della mostra bibliografica “Il dantismo nell’Istituto di Studi Superiori dal 1865 al 1921“, la Biblioteca Umanistica presenta la performance di scrittura creativa:

Dante 2.0: 1001 modi per leggere Dante
Sala Comparetti, Biblioteca Umanistica, Piazza Brunelleschi 4, Firenze
25 novembre 2015, ore 17.00

A cura del gruppo di scrittura creativa SCF

“Non giudicare superi e falsari”: performance su Dante all’Umanistica

danteIn occasione della mostra bibliografica  “Il dantismo nell’Istituto di Studi Superiori dal 1865 al 1921“, la Biblioteca Umanistica propone la performance:

“Non giudicare superbi e falsari: viaggio nella Divina Commedia con suggestioni di violino”
Sala Comparetti, Biblioteca Umanistica, Piazza Brunelleschi 4, Firenze
19 novembre 2015, ore 17.00

Massimo Seriacopi: presentazione critica
Riccardo Pratesi: declamazione canti
Marco Papeschi: violino

Guarda il video promozionale: https://youtu.be/XC9A1nonJVM