La libertà nelle città comunali e signorili italiane: giornata di studi

libertàMercoledì 6 aprile, dalle 10.00 alle 18.00, nella Sala Comparetti della Biblioteca Umanistica (piazza Brunelleschi 4, Firenze) si terrà una Giornata di studi organizzata dal Dottorato di Studi storici delle Università di Firenze e di Siena e dedicata a

La libertà nelle città comunali e signorili italiane

Questo il programma degli interventi:

Ore 10
Andrea Zorzi (Università di Firenze)
Introduzione
Paolo Grillo (Università di Milano)
La tradizione di libertà delle città italiane (secoli XII-XIII)
Piero Gualtieri (Università di Firenze)
La libertà nel discorso pubblico fiorentino (fine XIII-inizio XIV secolo)
Isabella Gagliardi (Università di Firenze)
La libertà nei predicatori domenicani
Duccio Balestracci (Università di Siena)
La libertà in Caterina da Siena
Ore 14:30
Alma Poloni (Università di Pisa)
La libertas cittadina e l’impero (inizio XIV secolo)
Francesco Pirani (Università di Macerata)
Libertà e tirannide nella Marca anconetana nel XIV secolo
Solal Abélès (Université Paris 1)
La libertà fiorentina e le città assoggettate nel XIV secolo
Pierluigi Terenzi (École française de Rome)
La libertà nel discorso pubblico delle città del Regno di Napoli
Partecipano alla discussione
Luca Mannori (Università di Firenze)
Francesco Salvestrini (Università di Firenze)
Ore 17:30
Igor Mineo (Università di Palermo)
Conclusioni

L’incontro è aperto a tutti gli interessati.

Annunci

Alterità: primo numero dei quaderni del Laboratorio di storia moderna

alteritàMercoledì 20 maggio 2015 alle 17.30 presso la Sala Ricci del Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (Palazzo Fenzi,  via S. Gallo, 10, Firenze), si terrà la presentazione del primo numero dei quaderni del Laboratorio di storia moderna, dal titolo

Alterità.
Esperienze e percorsi nell’Europa moderna

Il volume, curato da Lucia Felici ed edito dalla Firenze University Press, raccoglie i contributi  frutto “dei seminari organizzati dal Laboratorio di Storia moderna nel corso della sua decennale attività (2003-2013) nell’ambito del Dipartimento di Studi storici e geografici (ora SAGAS) dell’Università degli studi di Firenze. Il ciclo annuale dei seminari, dal titolo Temi e problemi di Storia moderna, mira a favorire il confronto e la riflessione critica nella comunità scientifica su argomenti di grande rilevanza storica grazie alla partecipazione di colleghi e giovani studiosi italiani e stranieri. Centrale nell’età moderna come nella contemporaneità, il tema dell’alterità è stato oggetto di diversi incontri. I saggi ricostruiscono momenti e aspetti significativi delle relazioni con l’‘altro’ nell’Europa moderna: modelli politici e paradigmi culturali, città di rifugio e istituti di conversione, atteggiamenti di integrazione e/o di esclusione verso ebrei, musulmani, musulmani, eretici, stranieri sono qui stati analizzati secondo lo ‘spirito pluralistico’ del Laboratorio.”

Il volume è disponibile in più copie presso la Biblioteca Umanistica, sede di Lettere.

Dall’Italia alla Francia e ritorno: un ciclo di conferenze

italia franciaProsegue il ciclo di conferenze italo-francesi organizzate dal Dipartimento SAGAS-Università di Firenze, HiCSA-Université di Paris 1 Panthéon Sorbonne, Centre d’Études Supérieures de la Renaissance-Tours in collaborazione con la Villa Finally, sotto la direzione di Luisa Capodieci (Université Paris1-HiCSA), Brigitte Cedolin (Villa Finaly), Lucia Felici (Università degli Studi di Firenze) e Chiara Lastraioli (CESR, Tours).

Questi i prossimi incontri in calendario:

– 29 gennaio 2015, Villa Finaly, via Bolognese 134r

(ore 18,00)

L’eresia a Firenze e in Francia nel ‘500
L’hérésie à Florence et en France au XVIe siècle

Lucia Felici (Università degli Studi di Firenze)
Denis Crouzet (Université Paris-Sorbonne)

 

– 5 marzo 2015, Dipartimento SAGAS, via San Gallo 10

(ore 17,30)

Forme dello spettacolo a Firenze e a Parigi tra ’700 e ’800
Formes du spectacle à Florence et à Paris entre XVIIIe et XIXe siècle

Renzo Guardenti (Università degli Studi di Firenze)
Andrea Fabiano (Université Paris-Sorbonne)

 

– 20 marzo 2015, Villa Finaly, via Bolognese 134r

(ore 18,00)

Circolazione di libri, stampatori e maestranze tra l’Italia e la Francia, nel ‘500
La circulation de livres, imprimeurs et mains-d’œuvre entre l’Italie et la France au XVIe siècle

Rita Mazzei (Università degli Studi di Firenze)
Chiara Lastraioli (Centre d’Etudes Supérieures de la Renaissance – Tours)

 

– 8 aprile 2015, Dipartimento SAGAS, via San Gallo 10

(ore 17,30)

L’eredità di Galileo e la cultura scientifica nella Toscana del Seicento
Politique de la science et développement des connaissances en France après 165
0

Giovanni Cipriani (Università degli Studi di Firenze)
Michel Blay (Paris, Ecole Normale Supérieure)

 

– 8 maggio 2015, Villa Finaly, via Bolognese 134r (ore 18,00)

L’Illuminismo in Toscana e Parigi – Les Lumières en Toscane et à Paris

Rolando Minuti (Università degli Studi di Firenze)

Daniel Roche (Collège de France)

La Riforma protestante: un convegno

Riforma_pro (1)Dall’11 al 13 dicembre si terrà un convegno curato dalla Prof. Lucia Felici del Dipartimento SAGAS e dedicato alle

Nuove prospettive degli studi italiani sulla Riforma protestante e i movimenti ereticali nell’età moderna

Questo il programma delle tre giornate di studio:

11 dicembre – ore 9
Palazzo Fenzi (Aula Magna, via San Gallo n. 10)

Introduzione e saluti Lucia Felici

La Riforma protestante in Italia

Presidenza Alessandro Pastore

1. Pierroberto Scaramella, I baroni meridionali e l’accusa di eresia: presupposti ed esiti di una vicenda inquisitoriale
2. Salvatore Lo Re, Bartolomeo Carli, Piccolomini e la crisi religiosa senese (1525-38)
3. Federico Barbierato, Echi della Riforma nella Venezia del Sei e Settecento: dissensi espliciti e dissimulazioni mancate
4. Silvano Cavazza, Libri luterani per l’Italia nella seconda metà del Cinquecento
5. Alfonso Tortora, Tra Valdismi e Calvinismo. Ancora sui Provenzali di Volturara Appula del 1589

11 dicembre – ore 15
Palazzo Fenzi

Presidenza Massimo Firpo

6. Federica Ambrosini, Tra fedeltà a Roma ed eterodossia: donne, famiglie nobili, dissidenti religiosi nella crisi spirituale del Cinquecento
7. Michele Camaioni, L’eredità di Ochino. Predicazione eterodossa ed eresia tra i cappuccini dopo il 1542
8. Simonetta Adorni Braccesi, L’”Iter Italicum” di Cornelio Agrippa
9. Matteo Al Kalak, Riforme mancate: speranze eterodosse e utopie pastorali
10. Simone Maghenzani, Usando male la libertà cristiana: antinicodemismo calvinista e crisi della Riforma italiana 1560-1572

12 dicembre – ore 9

Istituto Gould  (Aula Magna, via de Serragli n. 49)

Dall’Italia all’Europa

Presidenza Susanna Peyronel

1. Ottavia Niccoli, Aleandro a Worms
2. Paolo Carta, Ancora sulla “Forma d’una Republica Christiana”
3. Giorgio Caravale, La fortuna (e sfortuna) editoriale di Giacomo Aconcio nell’Europa del Seicento
4. Vincenzo Lavenia, Intorno ad Alberico Gentili. La formazione, i processi, l’esilio
5. Luca Addante, Dall’antitrinitarismo al libertinismo: ipotesi di ricerca su premesse ed esiti del radicalismo religioso, tra l’Italia e l’esilio

12 dicembre – ore 15
Istituto Gould

In Europa

Presidenza Silvana Seidel Menchi

6. Adelisa Malena, Imparzialità confessionale e transfer culturali tra Sei e Settecento. Note su una ricerca in corso
7. Laura Ronchi de Michelis, Maria Cristina Bragone, Uso e diffusione dei Catechismi luterani e riformati nella Russia moderna
8. Gianclaudio Civale, La vocazione delle armi. Disciplina, violenza e religione negli eserciti ugonotti dei primi torbidi confessionali francesi (1560-1573)
9. Maria D’Arienzo, Il “Contra libellum Calvini” di Sebastien Castellion

13 dicembre – ore 9
Istituto Gould

Nuove prospettive storiografiche

Presidenza Guido Dall’Olio

1. Mario Biagioni, Eretici o riformatori? Alcune considerazioni storiografiche
2. Chrysa Damianaki, La storiografia storicoartistica e il dibattito cinquecentesco sulle immagini sacre nella Riforma europea: risultati ed esiti (2004-2014)
3. Angelo Romano, Curione et alia. Per un bilancio degli studi storico-letterari e criticostoriografici sulla Riforma in Italia nell’ultimo decennio (2004-2014)
4. Davide Dalmas, Letteratura italiana e Riforma: bilancio degli studi e prospettive di ricerca
5. Christopher Martinuzzi, Thomas Müntzer, dall’ideologia alla storia

13 dicembre – ore 15
Istituto Gould

Presidenza Adriano Prosperi

6. Lucio Biasiori, Riforma magisteriale o riforma radicale? Il caso di Celio Secondo Curione (1503-1569)
7. Luisa Simonutti, Unitariani e sociniani nel Seicento inglese e tracce europee: studi e prospettive
8. Michaela Valente, Dalla storia della tolleranza alla storia della convivenza: percorsi storiografici recenti
9. Paolo Ricca, Cos’è stata la Riforma nel XVI secolo?

Tavola Rotonda

Il Convegno è organizzato col patrocinio dell’Università di Firenze – Dipartimento SAGAS, del Laboratorio di Storia Moderna dell’Università di Firenze, del Centro culturale protestante di Firenze, della Chiesa svizzera di Firenze e dell’Unione Chiese metodiste e valdesi.

Segreteria organizzativa: Sandra Torre (sandra.torre@unifi.it)

Jefferson e i pirati

Thomas_Jefferson_by_Rembrandt_Peale,_1800Giovedì, 4 dicembre 2014 alle ore 15, presso l’aula 15 del Dipartimento Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo  (Via Capponi 9, Firenze), si terrà il seminario

Jefferson e i pirati

L’incontro si svolgerà all’interno del laboratorio di storia moderna e sarà coordinato da Alessandra Lorini. Intervengono:

Pierangelo Castagneto (American University in Bulgaria)
Susanna Delfino (Università di Genova)

I Venerdì a Palazzo Fenzi

Cop-Della-GattaI Venerdì a Palazzo Fenzi

Approfondimenti

 20 giugno 2014 ore 16.00

Sala d’Ercole – Palazzo Fenzi, Via San Gallo 10, 50129 Firenze

Ai margini della Firenze laurenziana e dell’Italia delle corti: Bartolomeo della Gatta fra Verrocchio e Piero

 A proposito del volume di Cecilia Martelli: Bartolomeo della Gatta. Pittore e miniatore tra Arezzo, Roma e Urbino (Firenze, 2013).

Ne discutono con l’autrice Francesco Caglioti e Andrea De Marchi.

I venerdì a Palazzo Fenzi

guelfiI Venerdì a Palazzo Fenzi

Approfondimenti

30 maggio 2014 ore 16.00

 Sala d’’Ercole – Palazzo Fenzi, Via San Gallo 10, 50129 Firenze

 

Ma i Signori erano davvero dei Tiranni? Dalla ricerca all’’editoria: a proposito della collana “Italia comunale e signorile” diretta da Jean-Claude Maire-Vigueur e Andrea Zorzi per la casa editrice Viella di Roma.

Ne discutono con i curatori E. Igor Mineo e Cecilia Palombelli.